Navigazione veloce

Sicurezza

 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE “Filippo Grimani”
Via Canal, 5 –30175 VENEZIA MARGHERA
Tel. 041.920106-923123 Fax 041.5383465
e-mail veic870002@istruzione.it-www.icgrimani.gov.it
C.F. 80010870279 Cod. Min. VEIC870002–CODICE UNIVOCO UFGGFO

Ve-Marghera, 16 gennaio 2018
Responsabile del Procedimento D.S. prof.ssa Gelsomina D’ANNA
Responsabile dell’istruttoria Dsga L. Demitri

A TUTTI I LAVORATORI ALL’ALBO
E p.c.
AL RLS ins. Diana POLANI
AL RSPP perito Alessandro SETTE

Oggetto: Organigrammi tutela per la salute e per la sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il presente provvedimento con valore di informativaai sensi dell’art. 36, c.1, lett. C) e lett. D) del D.Lgs. 81/2008 rappresenta la tabella aggiornata riepilogativa delle figure facenti parte gli organigrammi in oggetto.

PREPOSTI

Designazione effettuata ai sensi dell’’articolo 2 comma 1 lettera e) del D.Lgs 9 aprile 2008, n. 81.

Ins. Cristina CAON
Ins. Vanna VANZETTO
Ins. Teresa MAGGIO
Ins. Maria Giovanna OTTOLI
Prof. Francesca GABRIELLI
Prof.ssa Cristina STOCCO
Dsga Lorenza DEMITRI

Per tali figure gli obblighi sono quelli previsti dall’articolo 19 del suddetto decreto di seguito riportati:

a) Sovrintendere e vigilare sulla osservanza da parte dei singoli lavoratori dei loro obblighi di legge, nonché delle disposizioni aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro e di uso dei mezzi di protezione collettivi e dei dispositivi di protezione individuale messi a loro disposizione e, in caso di persistenza della inosservanza, informare i loro superiori diretti;
b) Verificare affinché soltanto i lavoratori che hanno ricevuto adeguate istruzioni accedano alle zone che li espongono ad un rischio grave e specifico;
c) Richiedere l’osservanza delle misure per il controllo delle situazioni di rischio in caso di emergenza e dare istruzioni affinché i lavoratori, in caso di pericolo grave, immediato e inevitabile, abbandonino il posto di lavoro o la zona pericolosa;
d) Informare il più presto possibile i lavoratori esposti al rischio di un pericolo grave e immediato circa il rischio stesso e le disposizioni prese o da prendere in materia di protezione;
e) Astenersi, salvo eccezioni debitamente motivate, dal richiedere ai lavoratori di riprendere la loro attività in una situazione di lavoro in cui persiste un pericolo grave ed immediato;
f) Segnalare tempestivamente al datore di lavoro o al dirigente sia le deficienze dei mezzi e delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale, sia ogni altra condizione di pericolo che si verifichi durante il lavoro, delle quali venga a conoscenza sulla base della formazione ricevuta;
g) Frequentare appositi corsi di formazione secondo quanto previsto dall’articolo 37.

DESIGNATI SQUADRE DI GESTIONE dell’EMERGENZA

La designazione avviene ai sensi dell’art. 18, c. 1, lett. b, del D.Lgs.81/08, sia per i lavoratori inseriti nella tabella come facenti parte delle squadre di emergenza, sia per gli incaricati del primo soccorso. Tali designazioni, effettuate previa consultazione del Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza, si inseriscono nel quadro di riordino generale di tali squadre, la cui costituzione rappresenta obbligo inderogabile in capo alla sottoscritta in qualità di datore di lavoro e risponde alla necessità di costituire nei luoghi di lavoro una buona organizzazione interna finalizzata alla gestione delle possibili emergenze e basata su un organigramma opportunamente strutturato. Si ricorda agli ADDETTI che :

•nella funzione ha il compito di mettere in atto le misure di prevenzione incendi, di lotta antincendio e di gestione dell’emergenza predisposte dall’istituto ivi comprese quelle di evacuazione dei lavoratori in caso di pericolo grave e immediato;
•per permettere di svolgere al meglio la funzione sarà fornita una formazione specifica ed adeguata in materia attraverso la partecipazione ad uno specifico corso di formazione sulla prevenzione incendi conforme alle normative vigenti;
•l’attività dovrà essere svolta conformemente alle istruzioni e con i mezzi che saranno forniti dall’istituto.

PRINCIPALI COMPITI DELL’ ADDETTO ALL’ATTUAZIONE DELLE MISURE DI PREVENZIONE INCENDI

In caso di emergenza
1.Portarsi rapidamente sul luogo dell’emergenza segnalando tempestivamente (sistema porta a porta) lo stato di pericolo alle persone presenti nei locali ubicati nelle vicinanze della fonte di pericolo;
2.Prestare il primo soccorso agli infortunati
3.Mettere in azione gli estintori in caso di incendio;
4.Segnalare o fa segnalare l’emergenza (se necessario) con il sistema di allarme
5.Allertare i Vigili del Fuoco (115) e/o Pronto Soccorso (118);
6.Controllare (dopo essersi disposti in punti strategici per il controllo della evacuazione) che il personale attui l’evacuazione nel rispetto di quanto stabilito dal piano di emergenza;
7.Ispezionare, se le condizioni ambientali lo consentono, i locali di piano (raggiungendo p. es.i locali tecnici defilati, i servizi igienici, ecc. oppure eventuali prestatori d’opera occasionali) prima di abbandonare la sezione di edificio o locale di propria competenza, controllando che l’area sia stata interamente evacuata, chiudendo le porte lasciate aperte;
8.Disattivare gli impianti, in particolare i quadri elettrici.
9.Coadiuvare il responsabile dell’area di raccolta nella verifica delle presenze nel punto esterno di raccolta.
Inoltre l’addetto all’attuazione delle misure di prevenzione incendi collabora con all’attività di sorveglianza quotidiana degli impianti e attrezzature antincendi.
Ai sensi dell’articolo 43, comma 3 del Codice i lavoratori incaricati della gestione dell’emergenza non possono rifiutare l’incarico, salvo giustificato motivo.

1.SQUADRE di PRIMO SOCCORSO

SCUOLA DELL’INFANZIA COLLODI

TIRITICCO LUIGI EMANUELE
CAON CRISTINA
BERTI ANTONELLA
GAVIANI ROBERTO
VELORI MARA
ATA COLLABORATORI SCOLASTICI
TERRENTIN ANGELICA
VANIN MONICA

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO EINAUDI

CAMPAGNA CARMELO
CASTRIANI LAURA
CIAN SEREN ROSELLA
GABRIELLI FRANCESCA
GARDONI PAOLA
GHEZZO RAFFAELA
PIASENTINI STEFANO
ROSATO PAOLO
SCAPIN MARGHERITA
ATA COLLABORATORI SCOLASTICI
BEVILACQUA BIANCA
BOLDRIN NICOLETTA

SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI PAOLO I

AMBROSI MARIACRISTINA
BONORA KATIA
FOFFANO MICHELA
FONTANELLA ANNA
GIARETTA ANNA
SAREGO CRISTINA
VANZETTO VANNA
ATA COLLABORATORE SCOLASTICO
SIGNORE GIANNA

SCUOLA PRIMARIA F. GRIMANI

COGNOLATO CINZIA
D’AMBRA CARMEN
DAMIANI ISABELLA
GIACOMEL FRANCESCA
MASIERO ALMERINA
SEFFINO STEFANIA
VANIN MARIKA
ZOHAR DI KARSTENEGG ROSSELLA
PERSONALE ATA
DEMITRI LORENZA
BESAZZA ANTONELLA
CATTARIN ANTONELLA

SCUOLA PRIMARIA M. L. VISINTINI

BENETTA MANUELA
BROCCA KETTY
DIEGONI MARZIA
MASCHIETTO ROBERTA
MULASSANO MARIA
OTTOLI M. GIOVANNA
SCEICHIAN GIANNA
THEMISTOCLAKIS CINZIA
TRUNCELLITO MARIA
ATA COLLABORATORI SCOLASTICI
MARTINOVICH ANNA
PUGLIA PAOLA

2.SQUADRE PREVENZIONE INCENDI

SCUOLA DELL’INFANZIA COLLODI
CAON CRISTINA 
TIRITICCO LUIGI EMANUELE
BERTI ANTONELLA
COLLI PATRIZIA
VELORI MARA
ATA COLLABORATORE SCOLASTICO
TERRENTIN ANGELICA
VANIN MONICA
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO EINAUDI
BARZAZI FRANCESCA
CORSO FRANCESCO
DA RE LUIGIA
GNUTTI M. TERESA LORELLA
MICCICHE’ M. ROSARIA
PAVONE MARIANA
RICCI LUIGI
TABANELI RENATA
ATA COLLABORATORI SCOLASTICI
BEVILACQUA BIANCA
GIROTTO KATIUSCIA
SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI PAOLO I
FOFFANO MICHELA
GIARETTA ANNA 
MASCIOVECCHIO MICHELA
VANZETTO VANNA
SCUOLA PRIMARIA F. GRIMANI
BOVO ANTONELLA
COGNOLATO CINZIA
D’AMBRA CARMEN
GRECO MONICA
MAGGIO TERESA
RASPATI FLAVIA
VANIN MARIKA
VOLPATO BARBARA
PERSONALE ATA
BESAZZA ANTONELLA
CATTARIN ANTONELLA
BOSCOLO NATALINO
VIANELLO KATIA
DEMITRI LORENZA
SCUOLA PRIMARIA M. L. VISINTINI
CAMPANA SANDRO
BENETTA MANUELA
BURANELLO STEFANIA
CABANCA MICHELA
LOTITO ANTONELLA
OTTOLI M. GIOVANNA
PRECONE RENATA
SCEICHIAN GIANNA
TRUNCELLITO MARIA
ATA COLLABORATORI SCOLASTICI
PUGLIA PAOLA
MARTINOVICH ANNA

3. SQUADRE EVACUAZIONE

SCUOLA DELL’INFANZIA COLLODI
CAON CRISTINA coordinatore emergenza
TIRITICCO LUIGI TMANUELE (sostituto)
Docente presente al momento in classe
Docente in compresenza o di classe attigua (sostituto)
Collaboratori scolastici in servizio
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO EINAUDI
DORATO DENIS   (assistenza lavoratori in condizioni di disabilità)
MASON EMANUELE  (assistenza lavoratori in condizioni di disabilità)
RICCI LUIGI (assistenza lavoratori in condizioni di disabilità)
ROSATO PAOLO (assistenza lavoratori in condizioni di disabilità)
GABRIELLI FRANCESCA coordinatore emergenza
CORSO FRANCESCO
BARZAZI FRANCESCA (sostituto)
Docente presente al momento in classe
Docente in compresenza o di classe attigua (sostituto)
Collaboratori scolastici in servizio
SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI PAOLO I  
VANZETTO VANNA  coordinatore
MASCIOVECCHIO MICHELA (sostituto)
GIARETTA ANNA (sostituto)
Docente presente al momento in classe  
Docente in compresenza o di classe attigua (sostituto)
Collaboratori scolastici in servizio
 SCUOLA PRIMARIA F. GRIMANI    
MAGGIO TERESA
CATTARIN ANTONELLA (sostituto)
Docente presente al momento in classe
Docente in compresenza o di classe attigua (sostituto)
Collaboratori scolastici in servizio
SCUOLA PRIMARIA M. L. VISINTINI        
OTTOLI M. GIOVANNA coordinatore emergenza
CAMPANA SANDRO (sostituto)
BURANELLO STEFANIA (sostituto)
MILAN MARIA CLAUDIA(sostituto)
Docente presente al momento in classe
Docente in compresenza o di classe attigua (sostituto)
PUGLIA PAOLA
Collaboratori scolastici in servizio

 4. CONTROLLO CASSETTE PRONTO SOCCORSO

SCUOLA DELL’INFANZIA COLLODI   
TERRENTIN ANGELICA
VANIN MONICA
BERTI ANTONELLA ( controllo mensile)            
VELORI MARA
SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO EINAUDI
BEVILACQUA BIANCA
BOLDRIN NICOLETTA
GABRIELLI FRANCESCA (controllo mensile)
SCUOLA DELL’INFANZIA GIOVANNI PAOLO I
SIGNORE GIANNA
FONTANELLA ANNA (controllo mensile)
AMBROSI M. CRISTINA (controllo mensile)
SCUOLA PRIMARIA F. GRIMANI
CATTARIN ANTONELLA
BESAZZA ANTONELLA
ZOHAR ROSSELLA (controllo mensile)
COGNOLATO CINZIA (controllo mensile)
SCUOLA PRIMARIA M. L. VISINTINI
MARTINOVICH ANNA
PUGLIA PAOLA
DIEGONI MARZIA (controllo mensile)

 ASPP

Ins. TIRITICCO LUIGI EMANUELE N.B.: fino a completamento corso di formazione della
Prof.ssa STOCCO CRISTINA

Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Gelsomina D’Anna
(documento digitalmente firmato ai sensi D. Lgs 82/2005 e s.m.i.)