Navigazione veloce

Il Dirigente Scolastico

Saluta l’Istituto Comprensivo F.Grimani Continua Il Dirigente Scolastico

SALUTO DEL DIRIGENTE SCOLASTICO

 

Ai Genitori

Ai Docenti

Al DSGA

AL PERSONALE ATA   dell’I.C. “Grimani” di Marghera

 

Carissimi TUTTI

Comunico ufficialmente che dal prossimo anno scolastico sarò Dirigente in un’altra regione, molto più vicina alla mia famiglia…

Desidero prendere congedo da voi con un grande GRAZIE per la collaborazione ricevuta in questi di tre anni di lavoro; ricordo il mio arrivo in questa accogliente regione come se fosse ieri, armata da tanta buona volontà entusiasmo e voglia di fare. Con il tempo , attraverso un colloquio costante e leale, tutti insieme abbiamo perseguito obiettivi che sono diventati comuni: migliorare la qualità dei percorsi formativi, favorire l’integrazione e l’inclusione, valorizzare le eccellenze.

Voi siete stati i miei compagni di viaggio, questa scuola è diventata la mia famiglia, il confronto quotidiano e leale l’arma vincente per superare i tanti ostacoli, le criticità caratterizzanti una scuola inserita in un contesto complesso ma ricco di umanità e di opportunità hanno rappresentato lo stimolo propulsivo per intraprendere tante nuove strade ( PON, STEM, CONCORSI ) che hanno migliorato la nostra offerta formativa.

Ringrazio tutti voi per il contributo di idee e di proposte ma un saluto speciale va ai miei alunni, quei bambini che ogni mattina mi hanno abbracciato con calore ed affetto facendomi sentire meno sola…i loro sorrisi sono stati il mio conforto quotidiano!

Mi mancherete tutti e vi ringrazio, uno per uno, per questi tre anni di palestra dura ma che ha segnato positivamente il mio arricchimento professionale ed umano.

Infine un sentito ringraziamento all’USR Veneto e alla DG dott.ssa Beltrame, a tutto lo staff dell’UST Venezia , altamente qualificato e sempre disponibile, che mi ha supportato in questi tre anni; grazie per non avermi mai fatto avvertire la “ solitudine” del Dirigente Scolastico e per essere intervenuti in mio aiuto nelle situazioni critiche.

Parto per una nuova avventura umana e professionale ma porterò sempre nel cuore questa regione ospitale e generosa, che mi ha fatto crescere professionalmente.

Vi abbraccio tutti e mi commuovo…

Gelsomina D’Anna

  • Condividi questo post su Facebook

Non è possibile inserire commenti.